PROGETTO AGRICOLTURA 2022, FONDI PER MERCATO AGRICOLO, MAIS DA POLENTA ED ERBA MEDICA

Home /  PROGETTO AGRICOLTURA 2022, FONDI PER MERCATO AGRICOLO, MAIS DA POLENTA ED ERBA MEDICA

0

PROGETTO AGRICOLTURA 2022, FONDI PER MERCATO AGRICOLO, MAIS DA POLENTA ED ERBA MEDICA

By ComunicazioneIn News21st giugno, 2022

Un sostegno concreto alle aziende agricole che rientrano nelle aree regionali protette. Anche quest’anno il Parco delle Groane e della Brughiera Briantea ha pubblicato gli estremi del “Progetto Agricoltura”, un bando che consente di erogare 60mila euro per progetti agricoli nel Parco e sviluppare una filiera interna rispettosa dell’ambiente. Sono numerosi gli interventi che si possono finanziare, alcuni dei quali riprendono direttamente la tradizione dell’agricoltura lombarda oggi in parte dimenticata.
Ecco così tra gli interventi previsti compare il recupero di culture agrarie tradizionali, come il mais da polenta, il frumento monococco e altri cereali da panificazione. O l’introduzione di nuove specie vegetali come l’erba medica, il pisello proteico e il favino.

varietà-della-farina-di-mais campo-coltivato-erba-medica-1024x531 header-pisello-proteico-800e9607

 

Sono previsti aiuti anche per il recupero di razze zootecniche in via di estinzione e la prevenzione ai danni fatti dalla fauna selvatica, il contenimento delle specie esotiche, lo sfalcio dell’erba lungo i viali alberati, tagli e manutenzioni forestali. E ancora il turismo e l’ospitalità rurale, le fattorie didattiche, la partecipazione a fiere e al mercato agricolo dei prodotti del Parco, un obiettivo quest’ultimo fortemente perseguito dal presidente del Parco, Emiliano Campi e da tutto il Consiglio di gestione.

Gli aiuti sono destinati attraverso la legger regionale 30 del 1983, La caratteristiche del bando sono state approvate con una delibera del Consiglio di gestione del 25 maggio scorso e si possono recuperare attraverso questo link

“Intento del Parco delle Groane è promuovere lo sviluppo di un’agricoltura sostenibile, in equilibrio con le risorse naturali del Parco, capace di generare un’economia a basso impatto e di sviluppare una filiera locale dei prodotti agricoli, in linea con le direttive comunitarie in materia – si legge nel documento introduttivo – L’Ente gestore intende inoltre favorire una razionale fruizione dell’ambiente rurale che consenta ai cittadini di avvicinarsi al mondo rurale. Gli incentivi per gli interventi promossi dal Progetto Agricoltura sono volti a ridurre l’impatto sull’ambiente delle attività agricole, alla riqualificazione ambientale, alla valorizzazione delle produzioni agroalimentari locali anche al fine di instaurare un rapporto di collaborazione col settore primario”. Le richieste devono raggiungere il protocollo dell’Ente entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 18 luglio 2022. Tutte le domande (scarica qui il modello) verranno vagliate da una commissione tecnica che redigerà una graduatoria di merito.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Sito ufficiale del
Parco delle Groane

Contatti

Via della Polveriera, 2
20020 Solaro Milano
+39 02 9698141
protocolloparcogroane@promopec.it