GIORNATA EUROPEA DEI PARCHI, BIOBLITZ, MOSTRA ERSAF E GIORNATA DELLE API, WEEKEND LUNGO DI IMPEGNO E SUCCESSI AL PARCO

Home /  GIORNATA EUROPEA DEI PARCHI, BIOBLITZ, MOSTRA ERSAF E GIORNATA DELLE API, WEEKEND LUNGO DI IMPEGNO E SUCCESSI AL PARCO

0

GIORNATA EUROPEA DEI PARCHI, BIOBLITZ, MOSTRA ERSAF E GIORNATA DELLE API, WEEKEND LUNGO DI IMPEGNO E SUCCESSI AL PARCO

By ComunicazioneIn News23rd maggio, 2022

Metti in poco più di 48 ore una serie di grandi eventi al Parco delle Groane, tutti aperti al pubblico, dopo due anni di pandemia. Metti un’organizzazione ormai rodata, ma che deve rimettersi in moto e correre al 100%. Metti che queste persone sono i dipendenti e i volontari del nostro parco. Avrai un mix di sorrisi e feedback positivi dal pubblico. Si è chiuso domenica sera il weekend più lungo e intenso dell’anno per il Parco delle Groane. Tre giorni (i primi eventi del BioBlitz sono iniziati il venerdì tardo pomeriggio) in cui si sono uniti eventi importanti e ricorrenze dettate dal calendario internazionale, come la Giornata Mondiale delle Api (20 maggio) e la Giornata Europea dei Parchi (21 maggio).
La sede del Parco a Solaro in via della Polveriera 2 si è rivelata anche in questa occasione la location ideale per diverse attività. Attività che sono pure coincise con il progetto BEN-ESSERE IN NATURA di Regione Lombardia e, nello specifico con l’ideale di: diffondere la cultura del benessere psico-fisico nell’ambiente naturale e stimolare stili di vita in armonia con la natura; favorire lo sviluppo di itinerari tematici e forme di turismo responsabile; organizzare iniziative rivolte al vasto pubblico tra cui eventi musicali…

Ma andiamo con ordine nel racconto della tre giorni più ricca dell’anno. Iniziamo con il dire che nell’ambito dell’attesissimo BioBlitz per la giornata delle api è intervenuta pure l’apicoltura GroApe che ha presentato le arnie e il progetto di biomonitoraggio ambientale che da diversi anni viene ospitato in Polveriera. Sempre nel BioBlitz dal centro del Parco Polveriera accompagnati da esperti e dalle nostre Gev nel bosco ad ascoltare i rapaci notturni e osservazione lucciole e altri insetti notturni. Difficile dire se sia stato più emozionante osservare la cosiddetta avifauna notturna o gli anfibi e i rettili nella flora tipica del parco, scoprendo i primi funghi, i lepidotteri e gli impollinatori nella giornata di domenica. Il BioBlitz come di consueto non ha coinvolto soltanto la sede del Parco a Solaro, ma si è diffusa anche all’Oasi Lipu di Cesano Maderno e a Villa Padulli di Cabiate, con le iniziative “Facciamo birdwatching!” “Naturalisti in erba” e “Alla scoperta della natura”.

Spazio nel weekend anche all’arte con lo spettacolo teatrale sull’Ambiente Mondo per famiglie e bambini fino ai 6 anni con Marco Continanza, testo e regia di Pino Di Bello e la produzione della Compagnia Anfiteatro, progetto piattaforma di Unoteatro. E, soprattutto, l’inaugurazione e il vernissage della mostra con tutti materiali di riuso dal titolo “Piccole Cosmogonie portatili e Non…” un sentiero museale ed uno spazio scenico teatrale all’aperto con opere dialoganti tra loro. L’evento nel Parco è stato promosso con ERSAF Lombardia e l’associazione Idra officine Milano, il progetto “Cultura e Natura il riuso degli oggetti per una Rinascita ambientale” una serie di iniziative e mostre itineranti che si svolgeranno presso i parchi da Maggio a Novembre. Ha potuto contare sulla collaborazione anche con la LABA (libera accademia delle Belle Arti) di Brescia una serie di performance artistiche nei Parchi con musica live, canto, recitazione, coreografia performativa di danza contemporanea, installazioni audiovisive e fotografiche tutte orientate al futuro, guardando all’innovazione e alla sostenibilità, coinvolgendo anche i bambini consapevoli della grande responsabilità che abbiamo verso le nuove generazioni. Al vernissage ha fatto seguito una gradita degustazione di prodotti locali e vini prodotti presso il centro vitivinicolo Riccagioia di Ersaf (nell’Oltrepò Pavese).

Eccovi le foto, iniziamo dal nostro staff che ha reso possibile questo tour de force e che ringraziamo davvero di cuore per l’impegno e la dedizione che mettono per lo sviluppo del Parco delle Groane.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Sito ufficiale del
Parco delle Groane

Contatti

Via della Polveriera, 2
20020 Solaro Milano
+39 02 9698141
protocolloparcogroane@promopec.it