ROSPI BUFO BUFO, PARTITA L’OPERAZIONE SALVATAGGIO 2022

Home /  ROSPI BUFO BUFO, PARTITA L’OPERAZIONE SALVATAGGIO 2022

0

ROSPI BUFO BUFO, PARTITA L’OPERAZIONE SALVATAGGIO 2022

By ComunicazioneIn News1st aprile, 2022

 

Conoscete il rospo Bufo Bufo? In realtà è questa la denominazione del rospo comune, un anfibio senza coda che può raggiungere i 18 centimetri di lunghezza (la femmina è più grande del maschio). Il rospo, presente in diverse aree del nostro Parco è protetto anche dalla convenzione di Berna per la salvaguardia della fauna minore, che risale al settembre del 1979. Dalla primavera i Bufo Bufo si apprestano a migrare verso le zone umide e i laghetti per la riproduzione, ma spesso per farlo devono attraversare strade trafficate, con il rischio concreto di finire schiacciati dalle auto. Come ogni anno, così, serve qualcuno che faccia attraversare la strada ai rospi, senza correre rischi. Dal 16 marzo all’interno del Parco delle Groane è così iniziato il progetto “Salvataggio rospi 2022”.

“I rospi comuni Bufo bufo sono anfibi in via d’estinzione e per proteggerli sono stati studiati interventi ad hoc – spiega Greta Volpi, che si occupa di Educazione Ambientale – Grazie all’aiuto dei volontari del Parco, da diversi anni, è nato il Progetto Rospi che sta permettendo la salvaguardia di questa specie aiutandola nel loro periodo di migrazione durante la stagione degli amori”.

 

Vi spieghiamo ora come operano i volontari, aiutati anche da queste belle fotografie e da un breve video. Innanzitutto vi è il momento dell’osservazione. I primi avvistamenti nel bosco e nei pressi della strada risalgono al pomeriggio di mercoledì 16 marzo. Le Gev (Guardie ecologiche volontarie) del Parco avevano nel frattempo posizionato una barriera tra il parco e la strada. Qui siamo nel comune di Lentate sul Seveso.

Da allora, ogni sera le Gev verificano la presenza di anfibi lungo la rete e procedono al conteggio, sia lungo la ciclabile sia sul sentiero verso il laghetto. I rospi non sono gli unici anfibi presenti, si contano infatti anche diverse rane dalmatine.

 

Tutti i Bufo Bufo trovati lungo la rete, verranno accompagnati al di là della strada, fino al bosco in modo che poi in autonomia possano raggiungere il Laghetto Mirabello per la riproduzione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Sito ufficiale del
Parco delle Groane

Contatti

Via della Polveriera, 2
20020 Solaro Milano
+39 02 9698141
protocolloparcogroane@promopec.it