SICUREZZA NEL PARCO, RINNOVATO IL SOSTEGNO DI REGIONE LOMBARDIA

Home /  SICUREZZA NEL PARCO, RINNOVATO IL SOSTEGNO DI REGIONE LOMBARDIA

0

SICUREZZA NEL PARCO, RINNOVATO IL SOSTEGNO DI REGIONE LOMBARDIA

By ComunicazioneIn News13th aprile, 2022

Un sostegno concreto sul fronte della sicurezza alle polizie locali dei Comuni che insistono sul Parco delle Groane e per la locale del Parco stesso. Regione Lombardia vuole ripetere l’esperienza positiva dello scorso anno, estendendo l’iniziativa anche alle amministrazioni pubbliche più a Nord del territorio, fino al Canturino.
Il progetto è stato presentato questa mattina dall’assessore regionale alla Sicurezza, Riccardo De Corato all’interno dell’auditorium nella sede del Parco, nell’ex Polveriera di Solaro (Mi).
“Nel primo anno il servizio ha garantito maggiore serenità anche ai cittadini che frequentano le aree verdi e boschive, arginando frequentazioni di soggetti poco raccomandabili – ha spiegato l’assessore De Corato – Quelli sottoscritti tra le polizie locali sono accordi molto efficaci, questa la motivazione che ci ha spinto a presentare nuovamente il progetto. Schema che ha già raccolto il parere favorevole di tre prefetture (Milano, Monza Brianza e Como) e ora viene esteso pure ai Comuni della Provincia di Como non inseriti lo scorso anno”.
Il nuovo progetto ricalca le linee di quello dell’anno passato e promuove un sistema di sicurezza integrata tra le forze dell’ordine. Viene inserita anche la possibilità di installare telecamere nei parchi, anche se la presenza effettiva degli agenti di polizia locale all’interno del Parco viene considerata il migliore deterrente contro episodi di criminalità.

“La cosa più importante è investire sulle risorse umane – ha rimarcato l’assessore regionale alla Sicurezza –
che possano intervenire in caso di pericolo”. A livello tecnico l’accordo è stato poi presentato da Antonino Carrara dell’Unità Organizzativa Sicurezza urbana integrata e Polizia Locale, che ha raccolto, insieme con Ricardo De Corato, le numerose sollecitazioni dei presenti.
L’intervento dell’assessore regionale è stato preceduto da quello del presidente del Parco delle Groane, Emiliano Campi e dal direttore Mario Roberto Girelli, che hanno fatto gli onori di casa. Presenti tra gli altri la sindaca di Solaro, Nilde Moretti, il sindaco di Cogliate, Andrea Basilico, Giovanni Sartori, sindaco di Bovisio Masciago e Giovanni Alberti, sindaco di Mariano Comense, oltre a tutti i comandanti delle polizie locali del territorio.
“Il Parco delle Groane deve diventare un modello per gli altri parchi regionali e nazionali in tema di sicurezza” ha concluso De Corato.

#ParcodelleGroane #PoliziaLocale #RegioneLombardia #Sicurezza

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


Sito ufficiale del
Parco delle Groane

Contatti

Via della Polveriera, 2
20020 Solaro Milano
+39 02 9698141
protocolloparcogroane@promopec.it